post

Instagram Stories e il Live Marketing: le 4 funzionalità che fanno impazzire aziende e influencer

Il mondo dei social network è in continua evoluzione e comunicare con il proprio pubblico diventa sempre più immediato. Una semplice immagine o un video di pochi secondi possono addirittura determinare la riuscita o il fallimento di un certo prodotto. Durata, contenuto, forma: questi sono gli elementi di cui bisogna tenere conto oggi. Inoltre, punto fondamentale, il coinvolgimento (il famoso engagement): il follower non è solo spettatore, ma prende parte in modo attivo al processo di vita aziendale. Un ruolo fondamentale in questo senso è giocato in particolare dai “live social”, primi fra tutti, Snapchat e Instagram Stories. Ed è proprio di quest’ultimo che andremo a parlare oggi.

Instagram Stories è sicuramente un'ottima strategia di Live Marketing, ma quali sono le 4 funzionalità che fanno impazzire aziende e influencer?

INSTAGRAM STORIES: COS’È?

Ormai conosciuto da tutti, ma non sempre utilizzato. Si tratta dell’ultima integrazione al famoso social dedicato alle immagini, con cui si registrano vere “storie” che rimangono online per 24 ore, utilizzando foto o mini video da 15 secondi l’uno. Il proprio quotidiano viene così condiviso quasi in anteprima rispetto ad altri social: il dietro le quinte, il lancio di un nuovo prodotto, un particolare evento, un viaggio, le news, …

Instagram Stories è sicuramente un'ottima strategia di Live Marketing, ma quali sono le 4 funzionalità che fanno impazzire aziende e influencer?

Instagram Stories rappresenta sicuramente un’ottima strategia di marketing e, in breve tempo, ha conquistato il cuore di aziende e influencer, che aggiornano il canale in modo semplice e veloce, coinvolgendo il pubblico in modo attivo ma senza troppe costrizioni .

Ma quali sono le funzionalità che possono davvero fare la differenza in una strategia di Live Marketing?

I TAG E GLI HASHTAG

Come sappiamo, su Instagram è possibile taggare le persone presenti (o, in qualche modo, coinvolte) in una certa foto e utilizzare i famosi hashtag (fino a 30) per permetterne la visualizzazione a più utenti possibili. Da qualche tempo ciò è permesso anche su Stories (unica differenza: si può inserire un solo hashtag). Il tag viene inviato al diretto interessato sotto forma di messaggio diretto (chiamato, appunto, “direct”), rendendolo così partecipe (utile soprattutto per una collaborazione), mentre l’hashtag raggruppa le diverse storie in un’unico “recipiente”, aumentando così il bacino di utenti (top per le campagne aziendali o durante gli eventi).

Instagram Stories è sicuramente un'ottima strategia di Live Marketing, ma quali sono le 4 funzionalità che fanno impazzire aziende e influencer?

Instagram Stories è sicuramente un'ottima strategia di Live Marketing, ma quali sono le 4 funzionalità che fanno impazzire aziende e influencer?

LA GEOLOCALIZZAZIONE

Utilizzatissima dai travel blogger, ma anche durante avvenimenti particolari perché, come per gli hashtag, la geolocalizzazione permette di condividere una certa storia anche con persone che non sono fan.

Instagram Stories è sicuramente un'ottima strategia di Live Marketing, ma quali sono le 4 funzionalità che fanno impazzire aziende e influencer?

I LINK

Instagram non permette di inserire link cliccabili nella desrizione delle foto, ma solo nell’apposita sezione all’interno della biografia. Da questo punto di vista, Stories è più evoluto: è possibile infatti inserire collegamenti web alle proprie clip, che verranno poi visualizzati facendo scorrere lo schermo verso l’alto.

Al momento questa funzione è disponibile solo per gli account verificati (provvisti, cioè, di spunta blu vicino al nome utente).LE LIVE

Tutto iniziò con Periscope, poi Facebook e adesso anche Instagram (e non dimentichiamoci di YouTube). I video in diretta sono ormai sdoganati durante eventi e trasmissioni televisive, ma vengono anche utilizzate dai personaggi famosi per permettere ai fan di dialogare e interagire con i loro beniamini. Stories permette di registrare live che potranno poi essere salvate e ricondivise come normali video, oppure verranno automaticamente eliminate alla fine.

Instagram Stories è sicuramente un'ottima strategia di Live Marketing, ma quali sono le 4 funzionalità che fanno impazzire aziende e influencer?

INSTAGRAM: LE PROSSIME NOVITÀ

Aria di news per il social fotografico, il quale introduce due nuove funzioni che faranno gola ad eziende e influencer.

Nelle prossime settimane, gli utenti vedranno la dicitura “Paid partnership with” nei post e nelle stories realizzati in collaborazione con un’azienda. Questo tool garantirà una maggiore trasparenza per la community di Instagram e permetterà agli influencer di taggare con facilità le aziende partner. Inoltre, queste ultime potranno così accedere a una serie di insight relative a quel determinato contenuto.

Instagram Stories è sicuramente un'ottima strategia di Live Marketing, ma quali sono le 4 funzionalità che fanno impazzire aziende e influencer?

Nulla ancora di certo per quanto riguarda il “Link To Shop”, che permetterebbe alle aziende di inserire il link all’e-commerce sulle foto dei prodotti pubblicizzati. Le ultime notizie risalgono al dicembre 2016.

 

Cosa rappresenta per voi Instagram Stories? Quali sono le funzionalità che utilizzate di più? Raccontatecelo nei commenti!

[fonte immagini: web]